Media Radio Castellana nasce ufficialmente nel novembre del 2017, con la definitiva assegnazione delle frequenze in onde medie 1098 e 711 KHz ottenute nell’ambito del Bando Nazionale delle frequenze Radiofoniche in onde medie, tramite l’associazione che si occupa di raduni delle Fiat 500.

Da sempre, chi si è occupato di radio difficilmente perde per strada la passione, così un gruppo di amici con in testa Andrea Lannutti appassionato fin da bambino all’elettronica legata alle trasmissioni radiofoniche e legato altresì al mondo dei raduni delle Fiat 500, pensano che non sarebbe poi così male riaprire una radio a Castel San Pietro Terme dove, dopo la metà degli anni ’70 nacquero, tra le prime radio in Emilia-Romagna, Lady Radio Castello, poi diventata Radio Centro Nord e PBSR, Piccola Bella Simpatica Radio diventata Delta Radio e successivamente Radio Canale F.

Continua oggi la tradizione castellana delle radio con Media Radio Castellana. ‘La scatola con tante lampadine dentro’ così come l’aveva immaginata da bambino Andrea e dopo aver battagliato con una burocrazia impressionante con dispendio esagerato di energie finanziarie, ci ha portato fin qui.

Il progetto ha come suo fine principale, quello di unire due paesi Gemellati, Casoli in provincia di Chieti, paese di origine della famiglia

Lannutti e Castel San Pietro Terme, legati a doppio fil

o anche per il grande aiuto che diede la Brigata Maiella alla liberazione di Castel San Pietro Terme alla fine della seconda guerra mondiale. Purtroppo per motivi tecnici e burocratici la trasmissione in frequenza radiofonica non è al momento non è possibile.

FM-worldSiamo riusciti comunque a superare queste barriere grazie alla tecnologia odierna entrando a far parte di un aggregatore radio come FM word con il quale ci garantiamo la diffusione a livello planetario, molto più esteso quindi di quello che in realtà ci serviva.

Quindi siamo qui grazie anche ai tanti collaboratori e sostenitori che, con il loro grande aiuto e sostegno, ci spingono ad andare avanti per continuare questa bella avventura.

Una grande radio nasce e può sopravvivere solo con grandi persone e smodate passioni.

 
 

A breve trasmetteremo anche in DAB, Digital Audio Broadcasting, che significa “diffusione di audio digitale”, è uno standard di radiodiffusione digitale che permette la trasmissione sonora di programmi radiofonici con qualità paragonabile a quella di un compact disc.
Stiamo lavorando in questo periodo per poter trasmettere in digitale su tutta Italia.
 
 
 

Questa è la nostra prima antenna per la trasmissione DAB situata nei pressi di Casoli (CH)